Il Personal Branding fa diventare ricchi?

Cos’è il Personal Branding

Il Personal Branding è l’attività con cui prima si consapevolizza e poi si struttura il proprio brand ovvero la propria marca personale.

Può essere definito come ciò che viene detto, sentito e pensato a livello collettivo dalle persone su di voi e sui servizi che offrite, nella vostra vita professionale e non.

Il termine brand a un primo livello di significato è il nome stesso, attraverso il quale si è riconoscibili. A un livello successivo, è una connotazione emozionale, ciò che evoca nel cliente i significati di quel nome.

Bhe questa è la definizione che ha dato Wikipedia….

ma la domanda vera è come faccio a sapere che io stesso sono un brand per le persone che mi vedono nei miei video, che mi leggono, ecc. ? E se questa mia attività che sto facendo mi rende ricco?

Le promesse non mantenute

Nel web ci sono tante persone che promettono di farti diventare ricco , in meno di un giorno…senza lavorare.

Non voglio puntare il dito contro chi ti promette di aiutarti a diventare ricco in un giorno, assolutamente….ma non fidatevi di quelli che dicono che si diventa ricchi senza lavorare…

…perché anche chi vive di rendita a dovuto lavorare per accumulare le sue ricchezze,

poi certo c’è chi prende in considerazione la strada “truffaldina” ma qui entriamo in un altro argomento.

A che serve il Personal Branding

Con il personal branding si influenza l’utenza,

attraverso esperienze da far vivere al cliente (Engagement marketing) o diventando capace di influenzare una comunità virtuale di seguaci fedeli.

Chi applica il personal branding al web ha lo scopo di creare una rete di seguaci attraverso social media e blog personali ed eventi (formazione e fiere di settore) con l’obiettivo di aumentare la propria web reputation.

Qual’è lo scopo principale di creare una comunità online con il Personal Branding

Ci sono molti obiettivi sul perché realizzare una comunità.

Il primo è quello a scopo commerciale. creando una comunità si ha la possibilità di carpire il bisogno alcune volte anche “latente”.

Infatti alcune volte i tuoi seguaci non sanno che hanno bisogno della tua soluzione , quindi tocca a te con la tua reputazione “educarli”.

Gli stessi concetti li sanno ben utilizzare i politici, che per anni hanno fatto leva su un bisogno , la realizzazione di posti di lavoro per i loro elettori.

Scommetto che qualcuno lo conoscete….

Conclusioni

Non posso promettervi che con il Personal Branding diventerete ricchi, ma se lo volete diventare è un tassello importante in cui dovete averci a che fare.

C’è da dire che solo con la fama non si diventa ricchi , ma se la sai sfruttare può essere un ottimo inizio.

Avere una buona strategia di Personal Branding è già un passo avanti , ma si ha bisogno

sempre di un Coach, se avete altri argomenti da sottoporci sentitevi liberi di commentare sotto questo articolo,

sono sicuro che voi avete molta creatività di me su come impostare una strategia adeguata alla vostra reputazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *